web analytics

2° edizione Evento #QualityWay 

 20 ottobre 2016 con ACCREDIA e AICQ-SICEV

Per il secondo anno consecutivo esperti qualificati del mondo dell’accreditamento e della consulenza  metteranno a disposizione le loro competenze portando esempi di casi d’uso reali e testimonianze aziendali sull’applicazione della nuova ISO 9001.

 Analysis in collaborazione con NCG Soluzioni organizza l’evento #QualityWay che si pone l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per la community della qualità, dopo l’enorme successo della scorsa edizione.

“Il futuro dei sistemi di gestione, la nuova ISO 9001 per una qualità sostenibile”. Casi d’uso, testimonianze aziendali e stato dell’arte su applicazione, linee guida e nuovi percorsi formativi.

Il Workshop  vuole rappresentare un’opportunità per una seria attività di cultura sulla nuova edizione della normativa ISO 9001.

La nuova norma si concentra sull’approccio per Processi, spiegando meglio come questi debbano essere descritti, andando ad incorporare il già noto, ciclo Plan-Do-Check-Act (PDCA) e il risk-based thinking (punto 0.1). Tale approccio permette ad un’organizzazione di pianificare i processi e le loro interazioni, al contempo il ciclo PDCA le permette di assicurare che i propri processi siano adeguatamente dotati di risorse e gestiti. Stessa cosa nel Risk-Based Thinking che permette all’organizzazione di determinare i fattori che potrebbero fare deviare i suoi processi dai risultati pianificati e di mettere in atto controlli preventivi per minimizzare gli effetti negativi e massimizzare le opportunità.

Comprendere e gestire i processi correlati come un sistema, contribuisce all’efficacia e all’efficienza dell’organizzazione nel conseguire i propri risultati attesi. Questo approccio permette all’organizzazione di tenere sotto controllo le interrelazioni e le interdipendenze fra i processi del sistema, in modo che le prestazioni complessive dell’organizzazione stessa possano essere incrementate.

Tutte queste premesse dovrebbero aiutare l’imprenditore a vedere la qualità non come un’attività aggiuntiva al normale lavoro ma come un metodo per monitorare e migliorare le prestazioni della sua azienda.

In quest’ottica, molto  interessanti saranno i contenuti degli interventi di Pier Alberto Guidotti, Alberto Mari e Francesco Bassi che si concentreranno sulle esperienze operative derivate dalla consulenza per la certificazione ISO 9001 e sulle relative metodologie e strumenti software.

Nello specifico si parlerà di:

  • analisi contesto
  • identificazione e mappatura processi
  • legame con prospettive di rischio
  • utilizzo di strumenti software per la gestione dei dati per i processi ed il reporting direzionale

Tutto questo servirà a comprendere il contesto in cui l’azienda opera, per capire quali sono i propri fattori critici e di conseguenza capire quali sono i processi da mappare per tutelarli nonché il loro monitoraggio per fornire alle direzioni dei mezzi utili a raggiungere gli obiettivi.

La direzione deve acquisire la consapevolezza che la struttura organizzativa dei processi che viene delineata in azienda dipende dalle sue strategie, quindi l’obiettivo che ci poniamo con la nuova norma è quello di attrarre la direzione.

Vuoi vedere come altri hanno sfruttato la nuova norma per migliorare il loro modo di lavorare e quali sono gli strumenti che possono aiutarti a gestire al meglio e velocizzare la gestione della qualità e della tua azienda? Questa è l’occasione per avere spunti dai quali partire che potrai poi approfondire con gli esperti presenti.

L’evento avrà luogo presso la prestigiosa cornice del Centro Congressi Artemide – Viale delle Terme, 1010/B, Castel San Pietro Terme BO alle ore 14:00.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione obbligatoria che può essere effettuata scrivendo a eventi@qualiware.it , fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Locandina #QualityWay

Locandina #QualityWay