Skip to content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
1959

Garantisci un alto livello di Qualità.

Ottimizza la gestione della Qualità per avere il pieno controllo delle informazioni e dei dati presenti in azienda.

ISO 9001

La ISO 9001 definisce i requisiti minimi che il Sistema di Gestione per la Qualità di un’organizzazione deve dimostrare di soddisfare per garantire il livello di qualità di prodotto e servizio

Implementando un Sistema di Gestione della Qualità derivano molteplici opportunità: 
  • trasparenza verso i clienti;
  • controllo dei Costi in ottica di riduzione degli sprechi;
  • miglioramenti dei processi aziendali al fine di ridurre le inefficienze.
L’obiettivo della nuova versione della ISO 9001:2015 è supportare il cambiamento globale e tecnologico del mercato attraverso il concetto di base di orientamento alla gestione del rischio (Risk-based Thinking) scostandosi dal tradizionale approccio di “Comando e Controllo”. 

Con l’aggiornamento all’ultima versione, la norma ISO 9001:2015, oltre a riprendere i punti cardine della precedente, si concentra sull’approccio per Processi. Tale approccio permette ad un’organizzazione di pianificare i processi e le loro interazioni.

Comprendere e gestire i processi correlati come un sistema, contribuisce all’efficacia e all’efficienza dell’organizzazione nel conseguire i risultati attesi. Questo approccio permette all’organizzazione di tenere sotto controllo le interrelazioni e le interdipendenze fra i processi del sistema, in modo che le prestazioni complessive dell’organizzazione stessa possano essere incrementate.

In ottica di miglioramento continuo, come richiesto dalla normativa, un approccio per processi ben strutturato che consente di controllare l’andamento dell’azienda attraverso la definizione dei corretti indicatori può risultare inefficace se non viene supportato da un sistema semplice e dinamico che può, anche in maniera automatica, occuparsi della raccolta e visualizzazione dei dati utili.  

L’altra novità nel passaggio dalla ISO 9001:2008 alla 9001:2015 è la gestione del rischio che permette all’organizzazione di determinare i fattori che potrebbero deviare i suoi processi dai risultati pianificati e di mettere in atto controlli preventivi per minimizzare gli effetti negativi e massimizzare le opportunità.

Per quanto riguarda la sostenibilità, maggiore enfasi è stata data ai concetti di contesto (sia quello in cui il bene o servizio viene prodotto, sia quello in cui viene utilizzato), parti interessate e leadership.

Sono diversi gli importanti cambiamenti terminologici introdotti. Ad esempio, non si parla più di prodotto, ma di beni e servizi (goods and services), recependo finalmente quella che è una realtà da tanto tempo, e cioè che l’applicazione di queste normative riguarda non solo le aziende manifatturiere (che sono le prime nelle quali si è iniziato a parlare di qualità – intesa come controllo – ormai molti decenni fa), ma anche quelle che producono servizi.

Un altro cambiamento terminologico importante è il passaggio da documenti e registrazioni a informazioni documentate (documented information), superando quindi la distinzione fra ciò che è documento prescrittivo (manuale, procedure, istruzioni) e ciò che è registrazione (modulistica varia). 

Questo risponde maggiormente alla realtà tecnologica attuale, dove tutto è (o dovrebbe essere) gestito tramite software, e tale suddivisione non ha più alcun senso, dal momento che, come accade in QualiWare, ogni informazione può essere costituita da documenti e registrazioni archiviate nel database e collegate fra loro.

La versatilità di adattamento del pacchetto qualità di QualiWare alle caratteristiche dell’organizzazione in cui viene utilizzato lo rende particolarmente adatto a gestire il Sistema Qualità (anche integrato con Sicurezza e Ambiente) di aziende di qualsiasi dimensione e settore. 

Prendiamo ad esempio la definizione e il monitoraggio dei processi in azienda di cui abbiamo parlato prima. Con QualiWare è possibile associare degli indicatori (KPI) ai processi, liberamente costruiti e soprattutto costantemente aggiornati così da avere un monitoraggio continuo in base ai dati che ritieni più importanti. Inoltre sarai tempestivamente informato su quei processi che non raggiungono gli obiettivi al fine di intraprendere azioni migliorative mirate. Anche in questo caso il risparmio è concreto oltre al beneficio di una gestione del sistema informativo aziendale più snella e organizzata.

Anche l’analisi dei rischi in azienda è ottimizzata se si utilizza QualiWare, perché effettuare un’analisi ben dettagliata permette di saper anticipatamente come prevenire o, nell’ipotesi peggiore, come gestire eventuali infortuni nella tua azienda. Oltre ad un team capace, la possibilità di servirti di QualiWare non solo rende adeguata l’organizzazione dei documenti in riferimento alle normative, ma soprattutto permette di sapere anticipatamente cosa fare nel caso in cui un rischio dovesse realizzarsi.

Ma QualiWare non è solo utile per gestire processi e rischi ma anche tutta la documentazione della Qualità, come manuali o procedure. Rispetto all’utilizzo di file excel o word scambiati tramite mail tra i vari attori QualiWare permette di gestire questo aspetto della norma in modo semplificato e agile.

Inoltre è possibile definirlo come un documentale attivo, non funge infatti da mero archiviatore, ma permette di lavorare e distribuire, sia all’interno che all’esterno, la documentazione direttamente sul sistema, anche se non si dispone delle licenze office, in quanto ti permette di editare documenti direttamente sul browser. 

Infine, come avrai capito, l’utilizzo di uno strumento come QualiWare conferisce al Sistema Qualità quegli elementi di proattività che lo rendono un investimento e non un costo per l’azienda. Grazie agli strumenti altamente configurabili di creazione maschere, query, indicatori e notifiche, è infatti possibile strutturare sia l’inserimento che l’elaborazione e la divulgazione delle informazioni, requisito indispensabile per una reale informatizzazione del sistema, laddove normalmente per la gestione vengono utilizzati strumenti impropri quali Word, Excel o il cartaceo con gli ovvi problemi che si presentano. 

Con QualiWare potrai:

Diminuire il tempo e costi per lo svolgimento delle attività permettendoti di concentrarti così su altre.
Eliminare definitivamente l’uso della carta.
Avere tutto sempre sotto controllo.

Scopri le altre normative.