web analytics

Nel campo informatico non sempre l’evoluzione tecnologica facilita il lavoro dell’utente. O, meglio, lo facilita in alcuni aspetti mentre in altri gli rende la vita un po’ più complicata. E’ ciò che è accaduto nel passaggio fra le applicazioni client/server e quelle web, basate unicamente sul browser.

Il browser è un’applicazione isolata, che non è in grado di interagire con il resto del PC, se non per poche funzioni, come ad esempio la stampa o il caricamento di file. La conseguenza diretta di questo, è che non è possibile, da un’applicazione web, interagire con Word, Excel o Outlook, per scambiare informazioni con essi in modo totalmente automatico. Ed è per questo che tutti i software documentali, quando si tratta di modificare un file, mettono a disposizione una funzione per scaricarlo sul PC e poi per ricaricarlo una volta modificato. Con buona pace dell’utente che deve così compiere qualche operazione in più rispetto a ciò che farebbe se il file fosse archiviato in una normale cartella del server. Il motivo è semplice: la maggior parte dei “documentali” nascono per archiviare, non per creare o modificare. QualiWare nasce invece con l’obiettivo di supportare l’utente nella creazione dei documenti e nella gestione per intero del loro ciclo di vita, fino alla distribuzione e alla revisione.

La gestione documentale di QualiWare, però, non ha questo problema. Ha un’arma segreta: i Cloud Components. 

I Cloud Components nascono nel 2014 con l’obiettivo di fornire agli utenti della versione web la stessa esperienza della versione client/server anche in termini di editing dei documenti, con la possibilità di non dovere scaricare e ricaricare a mano il file dopo la modifica, ma, soprattutto, di avere uno scambio di informazioni fra QualiWare e il documento allo scopo di trasferire informazioni dal database al testo. In questo modo, l’editing dei documenti risulta enormemente semplificato, e l’utente non si deve occupare di svolgere operazioni senza valore aggiunto per il solo fatto di utilizzare un software di archiviazione.

I Cloud Components sono una funzionalità esclusiva di QualiWare. Nessun altro software di gestione documentale offre le stesse caratteristiche:

  • interazione diretta con applicativi di produttività personale quali Word, Excel, PowerPoint, OpenOffice e LibreOffice
  • creazione di un documento con pochi click a partire da template già predisposti
  • modifica di un documento con un solo click, con aggiornamento automatico delle informazioni e spedizione al server al termine dell’editing
  • importazione di e-mail da Outlook con la semplice selezione
  • interazione diretta con dispositivi WACOM per l’acquisizione della firma

Tutte funzionalità per le quali, sugli altri software di gestione documentale o BPM, è necessario compiere operazioni aggiuntive, o addirittura rinunciarvi.

I Cloud Components sono veramente l’arma segreta di QualiWare: l’utente potrà anche non accorgersi della loro presenza, ma senza di essi la sua esperienza sarebbe completamente diversa. Così come lo è quella degli utenti che per creare e modificare i documenti usano applicativi diversi da QualiWare.

 

Vuoi saperne di più su QualiWare? 

Clicca QUI e richiedi maggiori informazioni!