web analytics

Vitivinicolo

Nell’era della digitalizzazione, anche chi gestisce una cantina non può più basare le proprie decisioni su dati ed informazioni sparsi in pezzi di carta o, nella migliore delle ipotesi, in fogli Excel.

Vuoi ottenere il massimo dalla tua azienda vitivinicola senza dover correre da una parte all’altra della cantina per recuperare le giuste informazioni ed avendo a disposizione un unico sistema che si occupa per te di queste attività?

La gestione di qualità, sicurezza e ambiente in un'azienda vitivinicolaIl numero di dati a disposizione di chi deve prendere le decisioni strategiche per l’andamento dell’azienda è così elevato che si corre il rischio di perdere il focus su ciò che è veramente importante.

Non è solo quanto è buono il vino che produci a consentire alla tua azienda di essere competitiva nell’attuale mercato, tanto più se il tuo scopo è quello di ampliarti e affrontare il mercato internazionale.

Normative cogenti e volontarie (es. ISO 9001:2015) richiedono il mantenimento di una grande quantità di informazioni relative ad esempio alla Qualità e alla Rintracciabilità.

Queste informazioni sono in parte in formato digitale e in parte in formato cartaceo.

Aggregare queste informazioni per poter prendere le giuste decisioni diventa spesso più uno spreco di tempo che un reale guadagno in termini economici.

Basti pensare a quanti documenti è fondamentale gestire relativamente alle procedure di qualità, sicurezza o ambiente.

Come ad esempio, i documenti relativi allo smaltimento rifiuti, i manuali o le procedure operative ed entrando più nello specifico della cantina, le schede tecniche delle etichette, delle bottiglie o dei tappi o le procedure per la pulizia delle botti o per la corretta vinificazione.

La qualità del tuo vino passa in primis dalla qualità dell’uva ma anche dalla qualità delle materie che acquisti.

Quindi effettuare i giusti controlli in accettazione, magari interfacciati con le analisi di laboratorio, dei tappi di sughero, delle bottiglie e di tutto ciò che compone il tuo prodotto finito è essenziale.

Discorso che ovviamente vale anche per i controlli qualità durante l’imbottigliamento e per quelli finali.

Immancabile, quando si parla di qualità, è la gestione di Non Conformità, Azioni Correttive e Preventive che offrono un indispensabile quanto utile parametro di miglioramento per la tua attività.

Quando si parla di vino è poi necessario essere sempre sicuri di poter risalire ad ogni componente che fa parte del prodotto finale. È quindi indispensabile avere, per ciascun lotto di produzione, una completa rintracciabilità che consenta anche, in maniera possibilmente rapida, di creare un fascicolo di documenti.

Snapshot delle non conformità durante l'imbottigliamento in ambito vitivinivolo

Per poter garantire la giusta qualità è sempre necessario avere cura degli strumenti e degli impianti che si utilizzano. Una pianificazione adeguata della manutenzione degli impianti di ricevimento e lavorazione uva, pressatura, pulizia mosti, refrigerazione e stabilizzazione, filtrazione, stoccaggio e spumantizzazione, riempimento e confezionamento e una corretta pulizia delle cisterne o delle botti è indispensabile per avere sempre un vino all’altezza delle aspettative.

Utile in questo caso è avere la possibilità di monitorare lo stato di usura, il corretto funzionamento o le misure di controllo prelevando i dati direttamente dall’impianto stesso, dalle bilance, dalla conta-etichette, dalla pesa dei cartoni, dai dispositivi per il lavaggio o dalle imbottigliatrici.

Anche le condizioni climatiche della cantina sono informazioni molto importanti da tenere monitorate per ottenere un vino eccellente.

grafico che mostra l'andamento della temperatura in cantina in ambito vitivinicolo

Non tutto il lavoro passa però attraverso i macchinari. Infatti è ancora importantissimo il fattore umano ed è quindi essenziale assicurarsi che le persone che lavorano sia in vigna che in cantina siano preparate nella maniera corretta.

È necessario quindi pianificare una corretta formazione di tutto il personale, sia dal punto di vista dell’attività che dovrà svolgere (ad esempio la raccolta dell’uva o la potatura della vigna, piuttosto che la corretta procedura di pulizia delle botti, solo per citarne alcune) che delle procedure di sicurezza.

La sicurezza, in un ambiente così dinamico come è quello vitivinicolo, è un aspetto da non trascurare. Sono infatti svariati i pericoli che possono capitare durante le attività lavorative in vigna o in cantina ed è quindi obbligatorio che tutti i lavoratori siano dotati dei corretti DPI e siano ben formati sulle procedure di sicurezza.

Tutti i dati della Qualità a portata di mano!

Con QualiWare la tua cantina può contare su un’unica interfaccia di accesso a tutti i dati della Qualità, e degli strumenti utilizzati per estrarre da essi la conoscenza necessaria per prendere le opportune decisioni.

Poter gestire questa moltitudine di informazioni, alcune delle quali presenti nei vari applicativi più diffusi in cantina (ad esempio iWine o Essentia per citarne i più importanti.), in maniera aggregata e poter digitalizzare quelle in formato cartaceo, creando veri e propri fascicoli virtuali legati all’ordine di produzione o al lotto è fondamentale per avere un maggiore controllo della tua azienda vitivinicola e quindi per prendere le giuste decisioni.

QualiWare ti consente, in un’unica interfaccia semplice e flessibile, di ottenere questo controllo automatizzando la raccolta di alcune di queste informazioni dagli altri applicativi e dagli impianti, inviandoti i report necessari a prendere le corrette decisioni ed avvisandoti di scadenze o di eventuali alert in caso di necessità.

QualiWare ti consente quindi di effettuare:

  • Gestione e digitalizzazione documenti
  • Fascicolo rintracciabilità elettronico
  • Controlli qualità in accettazione
  • Controlli qualità in produzione e finali
  • Gestione Non Conformità, Azioni Correttive e Preventive.
  • Importazione informazioni da strumenti e macchine
  • Gestione strumenti e attrezzature
  • Gestione risorse umane, formazione, visite mediche e DPI

Ad ognuna di queste attività può essere associato un flusso che automaticamente, attraverso l’invio di mail, avvisa le persone coinvolte.

Molto importante è la funzionalità Scadenziario che ti avviserà in automatico delle scadenze che ti riguardano o che riguardano le persone di cui sei responsabile, siano esse relative a visite mediche, corsi di formazione, documenti o informazioni da gestire.

Inoltre, grazie ai potenti tool di configurazione, QualiWare si adatta alle specifiche modalità di lavoro della tua cantina senza stravolgerle.

Vuoi ottenere il massimo dalla tua cantina? Clicca sul pulsante qui sotto per avere maggiori informazioni!

Vuoi ottenere il massimo dalla tua azienda vitivinicola? invia una mail a commerciale@qualiware.it