Skip to content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
3689

Redigi il DVR in tempi rapidi e senza errori.

Il modulo DVR di QualiWare è lo strumento migliore per la stesura del DVR perché guida l’utente a redigere il documento permettendogli di risparmiare tempo e ridurre la possibilità di errore.

Principali funzionalità

Il DVR (Documento Valutazione Rischi) è un documento obbligatorio per tutte le aziende che hanno almeno un dipendente e riassume i rischi connessi al luogo di lavoro. Questa documentazione serve a valutare le probabilità di accadimento di un evento nefasto per i lavoratori, calcolarne l’entità e quindi cercare di formulare azioni di prevenzione atte a mitigare i danni.
Redigere il DVR in modo chiaro ed esaustivo è un’attività complessa a causa della mole di informazioni che deve contenere, soprattutto se queste informazioni non sono organizzate ma si trovano all’interno di più file o su fogli cartacei.

Il Documento di Valutazione dei Rischi è obbligatorio per tutte le aziende con almeno un dipendente, a prescindere dal settore di categoria a cui si appartiene, e deve essere redatto ogni qualvolta ci sia una modifica significativa relativa:

  • ad un processo di produzione;
  • all’acquisto di un nuovo macchinario;
  • alla struttura organizzativa aziendale;
  • alle scadenze sui rischi specifici.

Inoltre, come già detto, le informazioni da reperire sono molte, vediamo insieme le principali:

  1. anagrafica aziendale;
  2. organigramma del servizio di prevenzione e protezione;
  3. descrizione del ciclo lavorativo;
  4. identificazione delle mansioni;
  5. relazione sulla valutazione di tutti i rischi presenti per fase lavorativa o per mansione;
  6. programma delle misure di prevenzione e protezione, con le eventuali azioni per aumentare gli standard di sicurezza;
  7. Indice di tutti i dispositivi per mansione e relativa scadenza.

Reperire tutte queste informazioni e creare un documento completo diventa un’attività onerosa in termini di tempo se non si ha un’organizzazione strutturata dei documenti. Va ricordato che per il datore di lavoro sono previste conseguenze penali per la mancata o incompleta creazione del DVR, e le sanzioni previste sono:

  • ammenda da 3.000 € ad un massimo di 15.000 € e pene detentive fino a 8 mesi;
  • la sospensione dell’attività imprenditoriale, se la violazione è reiterata.

Ecco perché usare il modulo DVR di QualiWare è la soluzione migliore per realizzare o modificare il documento di valutazione rischi in tempi ristretti ma soprattutto senza rischi di errore.

Il modulo permette di organizzare e riassumere tutte le informazioni tramite la compilazione guidata del form, perché nella fase iniziale l’utente dovrà semplicemente alimentare le categorie documentali da cui QualiWare andrà a pescare le informazioni in fase di redazione del documento.

Una volta settato questo aspetto, infatti, chi ha il compito di redigere il documento dovrà semplicemente compilare i campi del form con i dati relativi all’anagrafica aziendale, la documentazione presente, ma anche reparti, attrezzature e agenti chimici, rischi e le azioni di miglioramento.

Una volta inserire tutte queste informazioni sarà possibile pubblicarlo e QualiWare creerà un documento completo. È possibile inoltre allegare eventuali documenti per dare evidenza ad alcuni aspetti.

Gestire il DVR aziendale

Praticamente QualiWare.

Vuoi toccare con mano QualiWare e scoprire come accelera la compliance all’interno della tua azienda? I nostri consulenti sono a tua disposizione: richiedi subito la tua demo.

Scopri gli altri moduli.

Per ogni processo abbiamo progettato un modulo specifico: la soluzione alle tue esigenze non è mai stata così vicina.