Digitalizzare i processi aziendali usufruendo del Bando per il sostegno della Transizione Digitale delle imprese dell’Emilia Romagna

La regione Emilia Romagna riconosce un contributo a fondo perduto pari al 40% dell’investimento ammissibile al fine di promuovere e sostenere le PMI nel percorso di transizione digitale.

Tra i progetti agevolabili grazie a questo bando rientra l’acquisizione di strumenti, attrezzature, macchinari, hardware, software e servizi erogati nella soluzione cloud computing e SAAS (Software as a Service). Pertanto l’acquisto di uno o più moduli di QualiWare al fine di aumentare l’efficienza dei flussi aziendali è agevolabile secondo i seguenti vincoli:

  • deve essere avviato a partire dal 01/07/2022 e concluso entro il 31/12/2022;
  • avere un importo totale non inferiore a 20.000 € e non superiore a 150.000 €.

Il bando in aggiunta prevede un incremento della misura di 5 punti percentuali nei seguenti casi:

  • ricaduta positiva sull’occupazione dell’impresa proponente in termini di acquisizione di nuove competenze nel settore dell’ICT o dell’organizzazione aziendale.
  • Impresa femminile e/o giovanile.
  • Rating di legalità.
  • Localizzazione dell’impresa in aree montane e aree interne o in aree 107.3.c.

Se vuoi ottimizzare la gestione dei tuoi processi aziendali risparmiando tempo e denaro, sfrutta i vantaggi del bando e scrivici a commerciale@qualiware.it per capire insieme come e quali aspetti operativi migliorare con QualiWare.

Se invece prima di scriverci vuoi approfondire anche tutte le altre agevolazioni proposte dal PNRR, visita la nostra pagina dedicata e scarica il pdf cliccando QUI.

[SAVE THE DATE 30/09 ore 16:00]: QW-Academy: “Scrivere (poco) codice non è mai stato così facile”.

Vorresti riuscire a sviluppare in autonomia applicazioni utili per aumentare l’efficienza dei tuoi processi aziendali anche se non sei un programmatore?

Sai, affidarsi a figure esterne per raggiungere quest’obiettivo potrebbe comportare tempistiche di rilascio e costi da sostenere non indifferenti. 

In tal caso, come prima cosa infatti dovresti impiegare buona parte del tuo tempo per spiegare ad un’azienda esterna le stesse dinamiche aziendali e aspetti critici di cui tu e i tuoi collaboratori siete già perfettamente a conoscenza.

Con QualiWare, invece, puoi sviluppare in completa autonomia e in poco tempo quello che ti serve per digitalizzare i processi grazie al Form Designer, che ti permette in modo guidato sia di creare nuove maschere d’inserimento dati, sia di personalizzare quelle che già usi semplicemente trascinando i campi che vorrai inserire. E, soprattutto, senza coinvolgere necessariamente fornitori esterni… a parte noi, ovviamente, quando hai bisogno di imparare qualcosa. E, a questo proposito, il Webinar del 30/9 servirà proprio a questo.

Il nostro CEO Pier Alberto Guidotti ti mostrerà le nuove funzionalità inserite nell’ultima release di QualiWare, che rappresentano un grande passo in avanti nel supporto all’utente per la scrittura del codice e cambieranno il modo di scrivere quel poco che generalmente serve per automatizzare i flussi informativi.

Le due principali novità che vedrai sono:

✅QWay Code Assistant: grazie all’intelligenza artificiale, se mentre scrivi il codice non sai, o non ti ricordi, che funzione sia meglio usare per effettuare una certa operazione (ad esempio sommare un mese ad una data), dovrai semplicemente scrivere una domanda, digitare due punti interrogativi, e QualiWare ti suggerirà l’istruzione da usare!
✅Nuovo editor di codice: abbiamo integrato in QualiWare l’editor di codice di Visual Studio Code, strumento utilizzato da milioni di programmatori o aspiranti tali. Avrai così a disposizione molte funzionalità in più, come ad esempio la possibilità di vedere in un’unica finestra il codice di tutti gli eventi e, anche, di confrontare il codice di versioni differenti dello stesso form.

Queste sono solo alcune novità, sei curioso di vederle tutte in azione? Allora non perderti il Webinar del 30/09 e iscriviti mandando una mail a commerciale@qualiware.it.

 

[SAVE THE DATE 24/06 ore 16:00]: QW-Academy: “Basta poco per migliorarsi: le novità di QW che puoi implementare in autonomia per incrementare la tua operatività.”

Come migliorare la tua attività grazie alle nuove funzionalità di QualiWare (anche in totale autonomia)?

Se hai partecipato alla nostra OpenHouse sei al corrente delle nuove funzionalità di QualiWare in grado di migliorare e ottimizzare ulteriormente le tue attività come la condivisione e perciò la collaborazione tra colleghi.

Ma come implementarle sul tuo QualiWare? Te lo spieghiamo nel prossimo appuntamento della QualiWare Academy previsto per il 24/06 alle 16.

Durante il webinar infatti, il nostro CEO, l’ing. Pier Alberto Guidotti, mostrerà approfonditamente le nuove funzionalità che potresti implementare o attivare anche tu senza dover ricorrere necessariamente alla nostra assistenza.

Le funzionalità che vedrai permettono di ottimizzare la tua attività di condivisione delle informazioni tra colleghi e reparti ma sono utili anche per migliorare la tua operatività dato che approfondiremo alcuni aspetti trattati nel corso della nostra OpenHouse, ma ci saranno anche delle novità che ti presenteremo in anteprima.

Questi alcuni dei temi che avremo modo di approfondire:

  • come si attiva la modalità single page?
  • come fare diventare QW una app autonoma anche su PC?
  • QRCode: come usarlo e perché?
  • nuovi oggetti Javascript;
  • Realtà aumentata: l’utilizzo del marker e la nuova applicazione per la gestione della tua flotta aziendale.

Penso ti sia chiaro quanto potrebbe essere utile partecipare, pertanto se vuoi conoscere come implementare queste funzionalità o anche solo alcune fra queste proposte non puoi assolutamente mancare il 24 giugno alle 16! Iscriviti ORA inviando una mail a commerciale@qualiware.it per ricevere il link utile al collegamento.

Ti aspettiamo.

[SAVE THE DATE 29/06 ore 16:30]: Digital Industries Roadshow, “L’industria del futuro? Digitale e sostenibile”

Perché dovresti intraprendere un percorso di digitalizzazione dei processi aziendali e quali sono i benefici concreti che potresti trarre all’interno della tua azienda?


Se sei curioso di capire in che modo l’utilizzo di tecnologie per la gestione dei processi riesce ad incrementare l’efficienza della tua azienda e quali vantaggi concreti potresti avere intraprendendo questo percorso, allora ti invitiamo all’evento di Var Group che si terrà il 29 giugno dalle ore 16:30, presso il Museo Ducati di Bologna.


Insieme a noi, si alterneranno sul palco come relatori diversi professionisti delle varie linee di business del gruppo VAR, in questo modo potremo fornirti nozioni, metodologie e strumenti in grado di aiutarti in questo percorso.


Nella fattispecie oltre a noi che ovviamente parleremo di come digitalizzare i processi di Qualità verranno trattati i seguenti temi:

  • Maturità digitale;
  • Sostenibilità e manutenzione;
  • Maturità digitale;
  • Digitalizzazione dei processi: dalla pianificazione alla produzione;
  • Ottimizzazione dei consumi energetici per una sostenibilità estesa;
  • PNRR e incentivi.

Come avrai capito è un’occasione molto interessante che puoi cogliere per comprendere al meglio come digitalizzare i tuoi processi consapevolmente e in modo sostenibile, pertanto se sei interessato a partecipare affrettati ad iscriverti, l’evento è gratuito ma abbiamo a disposizione solo 5 posti disponibili quindi non possiamo garantirti l’iscrizione nel caso si sia già raggiunto il numero prefissato.


Leggi il programma e iscriviti QUI.

[SAVE THE DATE 27/05 ore 15] OpenHouse Analysis 2022 “Condividi et impera”: come governare l’azienda attraverso la condivisione strutturata delle informazioni fra Qualità, ERP, MES, gestione documentale e intelligenza artificiale.

Pensi che la condivisione delle informazioni sia un aspetto fondamentale ma nella tua azienda non sono strutturate come dovrebbero essere? Vorresti avere un sistema informativo realmente integrato e che possa effettivamente mostrarti i dati di cui hai bisogno ma soprattutto quando ne hai la necessità? Sei stanco di dover impiegare gran parte del tuo tempo per attività come tracciare, ricercare e organizzare i tuoi dati?

Se hai risposto di sì, allora NON devi assolutamente mancare alla nostra OpenHouse2022 dal titolo “Condividi et impera: governare l’azienda attraverso la condivisione strutturata delle informazioni fra Qualità, ERP, MES, gestione documentale e intelligenza artificiale” prevista per il 27 Maggio dalle 15 alle 17 presso lo ZanHotel e Meeting Centergross (esatto sarà finalmente in presenza e siamo così felici da non sembrarci vero) a Bologna (trovi la mappa QUI).

Troppo spesso si parla dell’importanza che hanno le informazioni presenti in azienda, ciò che poi difficilmente segue è una dimostrazione di come fare a ricavarne reale valore al fine, ad esempio, di ridurre gli sprechi (sia di risorse sia di tempo) e più in generale sono utili per raggiungere quello che è l’obiettivo di tutte le aziende per stabilire delle strategie utili per aumentare il profitto.

Per questo motivo per la 13esima edizione della nostra OpenHouse abbiamo scelto di mostrarti applicazioni e risultati concreti di una corretta integrazione tra QualiWare e i diversi sistemi presenti in azienda come ERP, MES, documentali e persino applicazioni di Intelligenza Artificiale.

Per ognuna di queste integrazioni avremo ospiti che condivideranno metodi e applicazioni che potresti implementare senza grandi difficoltà anche nella tua azienda, di seguito il programma dell’evento:

15:00 Benvenuto e presentazione attività.
15:15 Le funzionalità di condivisione di QualiWare e ActiveDoc.
15:40 L’ERP integra il documentale: Essenzia e ActiveDoc.
15:55 Perché e come condividere la Qualità: l’integrazione tra MES e QualiWare.
16:10 Condividere la Sostenibilità: il calcolatore Water e Carbon Footprint.
16:25 Intelligenza artificiale condivisa: la soluzione Hypercare.
16:40 Tavola rotonda con i relatori.
17:00 Saluti finali e rinfresco.

Non mancare, ti aspettiamo! Per iscriverti scrivi a commerciale@qualiware.it

[SAVE THE DATE 30/03/2022 ore 16]: “Condividi et impera”: le nuove funzionalità di QualiWare per migliorare la collaborazione in azienda.

Ti piacerebbe migliorare la collaborazione del tuo team, condividendo e commentando in tempo reale informazioni e considerazioni su una determinata attività o documento utilizzando la chat di QualiWare? Vorresti firmare o far firmare offerte o altri documenti in pochi click così da velocizzare l’iter?

Se hai risposto di sì anche solo ad una domanda allora dovresti partecipare al prossimo webinar della QualiWare Academy “Condividi et impera: le nuove funzionalità di QualiWare per migliorare la collaborazione in azienda” previsto, in via del tutto eccezionale, per Mercoledì 30/03 alle 16.

Si sente spesso parlare di firme digitali ma ancor più frequentemente, specie in Italia, si tendono a confondere le diverse tipologie di cui è possibile disporre, indicando come unica differenza il valore probatorio che esse hanno in caso di procedimento giudiziario.

Questa ovviamente non è l’unica differenza, ma andiamo per gradi…

Le firme digitali ad oggi riconosciute in Italia sono:

Firma Elettronica (FE) – dati in forma elettronica, acclusi oppure connessi tramite associazione logica ad altri dati elettronici e utilizzati dal firmatario per firmare

Firma Elettronica Avanzata (FEA) – firma elettronica che soddisfi i seguenti requisiti:

  • è connessa unicamente al firmatario;
  • è idonea a identificare il firmatario;
  • è creata mediante dati per la creazione di una firma elettronica che il firmatario può, con un elevato livello di sicurezza, utilizzare sotto il proprio esclusivo controllo;
  • è collegata ai dati sottoscritti in modo da consentire l’identificazione di ogni successiva modifica di tali dati.

-Firma Elettronica Qualificata (FEQ) – che in aggiunta a quelle di una firma elettronica avanzata possiede queste caratteristiche:

  • è creata su un dispositivo qualificato per la creazione di una firma elettronica
  • è basata su un certificato elettronico qualificato
  • ha effetto giuridico equivalente a quello di una firma autografa.

Come detto sopra, le suddette 3 tipologie non si differenziano solo il loro valore in sede legale ma anche per la tecnologia necessaria ad implementarle. È bene precisare però che per il Decreto Legislativo del 7 marzo 2005, n. 82 la Firma Elettronica “semplice” (cioè non “Avanzata” o “Qualificata”), viene comunque presa in considerazione in sede giudiziale, sia per la legge italiana che per il regolamento europeo, anche se non è equiparata ad una firma autografa.

In altre parole, la FE è da considerare nelle diverse situazioni che quotidianamente si susseguono nelle relazioni tra aziende come nel caso di accettazione di un’offerta, questo perché la gestione di questa tipologia di firma è molto più snella (ad es. nessun dispositivo di firma richiesto) e per i nostri clienti sarà integrata, a partire dal prossimo aggiornamento, in QualiWare, il tutto senza però rinunciare ai requisiti di sicurezza necessari per mantenere un elevato valore probatorio alla firma stessa.

Di seguito alcune applicazioni pratiche:

  1. possibilità di richiesta firma anche da parte di utenti esterni non censiti in QualiWare, con utilizzo di OTP inviato al cellulare personale per l’autenticazione;
  2. gestione BPM con alert automatici e invio del documento firmato da tutti alla fine del processo;
  3. completa tracciabilità di tutte le operazioni effettuate grazie al salvataggio dei documenti firmati e del flusso di firma in un audit-trail crittografato.

Ma non ci siamo fermati a questa funzionalità per evolvere ulteriormente la condivisione e velocizzare la comunicazione nel team o tra reparti. Con il nuovo aggiornamento sarà possibile per i nostri clienti commentare o integrare informazioni su un documento o un’attività direttamente dalla chat interna a QualiWare.

In questo modo il destinatario riceverà oltre all’informazione anche il link all’attività a cui si riferisce (che potrà aprire semplicemente cliccandoci sopra), permettendo così:

  1. una comunicazione non frammentata;
  2. reperibilità delle informazioni in quanto tracciate;
  3. passaggio di comunicazioni estremamente più rapido in quanto non si sarà costretti a estrapolare il link, copiarlo e incollarlo su Teams o Meet (attività non onerosa in termini di tempo ma sicuramente macchinosa);
  4. tutte le informazioni rimangono dentro il DB di QualiWare e non vengono memorizzate su server esterni.

Siamo certi che tu abbia intuito alcune situazioni in cui queste funzioni potrebbero esserti molto utili, ma scoprire anche tutte le altre partecipa al Webinar del 30/03 alle 16, per iscriverti invia una mail a commerciale@qualiware.it

Fallo in fretta in quanto il webinar è gratuito ma i posti molto limitati.

[SAVE THE DATE 25/02/2022 ore 16]: “Gestione efficace ed efficiente della manutenzione di strumenti e attrezzature” con QualiWare

Vorresti manutenere strumenti e attrezzature efficacemente senza dimenticare le scadenze e avendo sempre tracciata tutta la documentazione relativa? Hai in configurazione il modulo QW-06 “Gestione strumenti e attrezzature” e hai dei dubbi o delle curiosità che vorresti chiarire?

Allora devi assolutamente partecipare al QualiWare Talk “Gestione efficace ed efficiente della manutenzione di strumenti e attrezzature” di Venerdì 25/02 alle 16.

L’efficienza e l’affidabilità delle attrezzature di produzione e degli strumenti di controllo utilizzati in azienda sono fondamentali per il mantenimento di un elevato livello di qualità.

Eseguire correttamente la manutenzione delle attrezzature può diventare difficile e inefficace se si utilizzano strumenti inadeguati come semplice carta o fogli Excel o documenti Word. In questi casi infatti, si corre il rischio di:

  • perderli o non ritrovarli facilmente;
  • dimenticare le scadenze per l’esecuzione tempestiva della manutenzione;
  • impiegare tempo prezioso in azioni ridondanti sia da parte di chi si occupa di gestire il piano di manutenzione sia da parte di chi effettua operativamente la manutenzione.

Il modulo QW-06 di QualiWare invece, permette al tuo operatore di eseguire il controllo direttamente su smartphone o tablet, in questo modo l’attività potrà anche essere documentata tramite inserimento di foto del macchinario, non solo, se la manutenzione deve essere fatta con una cadenza regolare, sarà QualiWare stesso ad avvertirti in prossimità dell’evento eliminando il rischio che tu possa dimenticartene.

Ovviamente, questi sono solo alcuni dei vantaggi operativi che potresti avere utilizzando il modulo QW-06 e che andrebbero a impattare sui due aspetti più importanti in azienda: il tempo e il denaro.

Per conoscere anche tutti gli altri vantaggi non ti resta che partecipare al Webinar in programma 25/02 alle 16 in cui, come di consueto, il nostro resp. Commerciale, Massimo Marini, ti illustrerà tutte le funzionalità del modulo QW-06 di QualiWare e sarà a tua completa disposizione per rispondere alle ai tuoi dubbi o alle tue curiosità.

Iscriviti ORA in quanto il Webinar è gratuito ma i posti limitati.

N.B. Se in configurazione hai il modulo QW-06 e hai già delle domande scrivicele in risposta a questa mail, in questo modo potremo organizzare l’evento in maniera ancor più mirata.

Analysis è Main Sponsor della 13esima edizione del campionato nazionale di informatica

Siamo orgogliosi di annunciarvi che anche quest’anno Analysis sarà sponsor della 13esima edizione delle Olimpiadi di Informatica a Squadre. Come ogni anno i ragazzi di tutte le scuole superiori d’Italia si sfideranno nella risoluzione di problemi traducendoli in linguaggio di programmazione. Il Campionato Olimpico costituisce un’occasione per valorizzare e far emergere i giovani “talenti” in campo informatico, con la speranza di una possibile positiva ricaduta sull’intero sistema educativo.

Il nostro CEO, l’ing Pier Alberto Guidotti, come di consueto, parlerà ai finalisti durante la premiazione, augurando loro di continuare a seguire questo percorso. 

L’evento si svolgerà a Bologna presso l’IIS Aldini Valeriani, scuola Capofila, alla fine del mese di marzo.

Per maggiori informazioni le potete trovare sul sito ufficiale della manifestazione OIS

[SAVE THE DATE 03/02/2022 ore 16]: Le novità di QualiWare per il 2022

  • 3,2,1, si riparte e noi come di consueto lo facciamo con il primo appuntamento della nostra QualiWare Academy dedicato alle novità di QualiWare per il 2022!

Durante il Webinar, che si terrà Venerdì 03/02 alle ore 16, il nostro CEO, l’ing. Pier Alberto Guidotti, ti mostrerà le possibilità che i nuovi sviluppi che abbiamo introdotto ti offriranno per rendere più efficienti i processi della tua azienda.

Nello specifico vedrai:

  • Applicazioni di Realtà Aumentata. Questa nuova funzionalità permette di fornire all’utente informazioni aggiuntive semplicemente inquadrando, con la fotocamera, speciali codici a barre detti marker. Può essere d’aiuto ad esempio per eseguire la manutenzione di un macchinario, ma questo è solo un primo pratico esempio, ne scoprirai altri durante il webinar.
  • Importazione dati da Google Drive, OneDrive e Dropbox. Hai grandi quantità di documenti in uno o più di questi cloud storage? Nessun problema, con QualiWare sarai libero di importare quelli di cui hai bisogno in modo semplice ed efficace
  • Carbon e Water Footprint. Eri già a conoscenza del fatto che siamo stati i primi in Italia a sviluppare un calcolatore di impronta Carbonica e Idrica pronto all’uso, probabilmente però non sai che è già attiva su numerosi clienti nel campo vitivinicolo rimasti piacevolmente sorpresi da due aspetti: precisione ed estrema semplicità.
  • Nuova versione dell’ App QualiWare. Nuove migliorie per garantirti il massimo dell’efficienza. Ora compatibile anche con il nuovo aggiornamento del sistema iOS.
  • Chat interna. Come velocizzare le comunicazioni tra colleghi? Come richiedere informazioni in modo semplice così da evitare di usare altri sistemi che potrebbero portare a inutili (e a volte ripetute) distrazioni? Usando la chat interna di QualiWare che con il sistema di notifica ti avvisa di aver ricevuto un messaggio anche nel caso in quel momento tu stia visualizzando altre pagine sul tuo browser.

Probabilmente ti è già chiaro quanto queste funzionalità potrebbero migliorare la tua operatività, ma ciò che non sai (anche se conoscendoci dovresti aspettartelo) è che le novità non sono finite qui, mostreremo, per citarne solo alcune, anche:

  • il controllo statistico di processo (SPC);
  • aggiornamento package FMEA.

Per conoscerle tutte partecipa venerdì 03/02 alle 16!
Iscriviti ora inviando una mail a commerciale@qualiware.it ma affrettati come ben sai, partecipare è gratuito ma i posti sono limitati.

Buon Anno da Analysis

Manca ancora poco prima al termine di questo anno. Abbiamo accolto il 2021 sperando fosse l’anno del ritorno alla pseudonormalità. In parte è stato così, ma se il 2020 è stato un anno intenso e imprevedibile in grado di modificare le nostre vite, il 2021 è stato l’anno in cui abbiamo imparato a convivere con il cambiamento.

 

Anche per noi è stato così, difatti alcune delle attività nate come risposta alla sfida lanciata dal 2020 le abbiamo rese parte integrante della nostra attività, e in alcuni casi incrementate. Per esempio, attraverso 30 ore di Webinar e oltre 40 ore di di QW-Talk abbiamo rafforzato stabilmente la proposta formativa per assicurare ai nostri clienti informazioni sempre fruibili ed aggiornate.

 

Non solo, ad aumentare è stato anche il nostro team permettendoci di dedicarci a nuovi progetti come lo sviluppo del primo calcolatore italiano dedicato all’elaborazione dell’impronta Carbonica e di quella Idrica.

 

Ma tutto ciò è anche merito dei nostri clienti che ci spingono a sviluppare nuove idee e a migliorarci costantemente.

 

Adesso è il momento di una breve sosta così da iniziare il nuovo anno carichi e pronti per svelare tutte le novità che abbiamo in serbo per il 2022, e fidati sono davvero tante!

 

Buone feste dal team di Analysis!