QualiWare https://www.qualiware.it/wp Software per la gestione di Qualità, Sicurezza, Ambiente e Documentale Mon, 28 Sep 2020 12:35:27 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.9.15 126361606 [SAVE THE DATE: 2/10 ore 16]: 25 e oltre: la nuova casa di QualiWare https://www.qualiware.it/wp/2020/09/save-the-date-2-10-ore-16-25-e-oltre-la-nuova-casa-di-qualiware/ Fri, 11 Sep 2020 08:43:02 +0000 https://www.qualiware.it/wp/?p=11250 Pronti, partenza, VIA! Si riparte dopo la sosta estiva per affrontare gli ultimi mesi di un anno che di certo non dimenticheremo facilmente, per motivi più che noti. In Analysis, abbiamo sicuramente qualche ragione in più per ricordare questo complicato 2020, e fortunatamente si tratta di cose positive.

Come hai potuto vedere dati tanti eventi virtuali che abbiamo fatto fino a prima delle ferie, QualiWare si è arricchito di tante novità. Ma ti avevamo anticipato che molto altro era in cantiere, pronto per essere svelato al ritorno dalle ferie.

La prima cosa che vogliamo mostrarti è la nostra nuova sede! Ebbene sì, abbiamo lasciato la nostra storica sede di Trebbo di Reno, nella quale siamo stati ben 16 anni, per spostarci solo di qualche chilometro in una sede prestigiosa, facilmente raggiungibile ma soprattutto dagli spazi raddoppiati.

In questo periodo, a causa delle misure di distanziamento sociale in vigore, non è consigliabile fare la classica inaugurazione ma vogliamo mostrartela comunque con un tour virtuale! Quando?

Il 2 ottobre alle ore 16:00 in diretta sui nostri canali Facebook e YouTube. Ovviamente non farai solo un giro per i nostri nuovi uffici, perché abbiamo molto altro da farti vedere in previsione del lancio di QualiWare 2021.

Il nostro reparto R&D, infatti, non si è mai fermato in questi mesi, sviluppando nuove funzionalità e nuovi moduli.
Il CEO di Analysis, l’ing. Pier Alberto Guidotti, ti mostrerà 2 nuove funzionalità molto interessanti:

  • condivisione documenti su social o app di messaggistica;
  • possibilità di inserire Dashboard, il Calendario e Diagrammi di Gantt nel Form Designer.

Non solo, ci sono anche 2 nuovi moduli che permettono di ottimizzare ulteriormente la gestione della VDA e dell’Avanzamento di Produzione, ed inoltre presenteremo l’ultimo applicativo nella nostra scuderia: ActiveDoc, il documentale attivo.

ActiveDoc è un prodotto basato sulla tecnologia di QualiWare, ma dedicato alla Gestione Documentale. Consente una gestione delle informazioni snella ed efficace, ed è adatto alle aziende che vorrebbero organizzare i documenti in modo strutturato, senza per questo, stravolgere il proprio modus operandi, il tutto con un’offerta standardizzata e in Cloud, adatta a tutti tipi di azienda, a prescindere dalla dimensione (per saperne di più clicca QUI).

Se ci conosci, sai che non è finita qui, abbiamo ancora in serbo altre novità, ma intanto potrai conoscere quelle sopra elencate, che saranno già disponibili in anteprima su QualiWare 2020, e quindi, utilizzabili da subito.

Ora quello che devi fare è richiedere il link per partecipare all’evento, semplicemente rispondendo a questa mail, e salvare data e ora: 2 ottobre 2020 ore 16:00.

Siamo certi che non te ne pentirai!
Ti aspettiamo!

Richiedi l’invito inviando una mail commerciale@qualiware.it 

]]>
11250
Nuova funzionalità “Condividi” in QualiWare https://www.qualiware.it/wp/2020/08/nuova-funzionalita-condividi-in-qualiware/ Tue, 25 Aug 2020 13:28:32 +0000 https://www.qualiware.it/wp/?p=11243 Ti è mai capitato di voler condividere un documento o delle registrazioni tramite WhatsApp o altri servizi di messaggistica per praticità o perché il destinatario non è presente nell’applicativo?

Se ci hai pensato anche solo un po’ faresti bene ad usare due minuti del tuo tempo per saperne di più sulla nuova funzionalità sviluppata nell’ultima versione di QualiWare.

Sappiamo tutti quanto veloci viaggino al giorno d’oggi le informazioni di qualsiasi genere, lavorative e non. Sarà capitato sicuramente anche a te di condividere un articolo, un video con un amico tramite le piattaforme di messaggistica come WhatsApp o Messenger ma anche tramite social come Linkedin o Facebook. Più di rado invece, ti sarà capitato di condividere con queste piattaforme documenti o registrazioni inerenti alla tua attività. In questi casi probabilmente avrai utilizzato soluzioni come Google Drive, Dropbox o OneDrive che non garantiscono un livello di sicurezza adeguato in quanto NON controllano come viene generato il documento. Difatti quando si usano queste soluzioni ci si limita a copiare il documento in una cartella e condividerlo senza un reale workflow, in questo modo chiunque può condividere qualsiasi cosa in qualsiasi versione.

Proprio in ottica di miglioramento nello scambio di informazioni che è stata sviluppata la funzionalità “Condividi” di QualiWare. 

A partire dalla prossima versione infatti sarà possibile per l’utente condividere su WhatsApp, Messenger, Facebook e Linkedin documenti e registrazioni anche con utenti che non sono censiti in QualiWare. Per ogni documento o registrazione, QualiWare genererà un link che potrà essere copiato e incollato per la condivisione o essere inviato direttamente via WhatsApp. Inoltre potrai anche inserire una data entro cui sarà possibile scaricare il documento.

In questo modo condividere le informazioni con chi di dovere sarà più pratico ma allo stesso tempo efficace e soprattutto sicuro.

Sì hai letto bene, sicuro. Questo perché a differenza dei sistemi citati prima come Onedrive e Google Drive o Dropbox il documento all’origine è controllato in modo molto stringente, così come il processo di creazione del link, ciò significa che sarà assolutamente impossibile che un virus archivi un file malevolo e poi lo distribuisca traendo in inganno il destinatario.

Vuoi saperne di più su questa funzionalità o vuoi aggiornare il tuo QualiWare? Allora scrivi a commerciale@qualiware.it 

]]>
11243
Piano di Transizione 4.0, un aiuto per digitalizzare i processi in azienda https://www.qualiware.it/wp/2020/07/piano-di-transizione-4-0-un-aiuto-per-digitalizzare-i-processi-in-azienda/ Thu, 16 Jul 2020 12:46:23 +0000 https://www.qualiware.it/wp/?p=11220 Vorresti digitalizzare il sistema informativo aziendale ma credi che non sia il momento giusto per fare questo investimento?

Se anche tu cerchi una risposta a questo dubbio amletico, il nuovo piano “Transizione 4.0”(Clicca QUI per consultare il Piano) firmato dal Ministro dello Sviluppo Economico lo scorso 28 maggio potrebbe esserti d’aiuto.

Il piano “Transizione 4.0” mobilita 7 miliardi di euro di risorse per le imprese che punteranno su: innovazione, investimenti green, investimenti in ricerca e sviluppo, in attività di design e innovazione estetica. L’obiettivo è incrementare gli investimenti in settori ritenuti cruciali per favorire il processo di transizione digitale dell’intero sistema produttivo italiano, anche nell’ambito dell’economia circolare e della sostenibilità ambientale, e accrescere le competenze tecnologiche dei lavoratori.

Il Piano dà la possibilità alle imprese di rendere operativi gli investimenti in corso e di pianificare quelli successivi con maggiori certezze e definisce le modalità attuative del nuovo credito d’imposta per il periodo successivo al 31 dicembre 2019.

Chi può accedere al Piano?

La nuova agevolazione è accessibile a tutte le imprese residenti nel territorio dello Stato che investono in acquisti di beni materiali e immateriali che favoriscano il percorso dell’azienda verso industria 4.0 (compresa la formazione dei dipendenti), verso la trasformazione dei processi in ottica di sostenibilità ambientale.

Cosa prevede l’agevolazione?

Il Piano prevede, oltre ad una sostanziale modifica dei benefici per l’acquisto di beni materiali nuovi compresi nell’allegato A, un:

  1. Credito d’imposta formazione 4.0 per stimolare gli investimenti delle imprese nella formazione del personale sulle materie aventi ad oggetto le tecnologie 4.0;
  2. credito d’imposta ricerca, sviluppo, innovazione e design per sostenere la competitività delle imprese e favorire i processi di transizione digitale;
  3. credito d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi, materiali e immateriali, funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi.

Ed è proprio il punto 3 che permette di acquistare QualiWare usufruendo dell’agevolazione. Con il Piano Transizione 4.0, il super ammortamento si trasforma in credito d’imposta per tutti i beni immateriali contenuti nell’allegato B (in cui rientra QualiWare). Il Piano infatti fissa l’aliquota del credito d’imposta al 15% con un beneficio fiscale del 5% sui 3 anni per un investimento massimo di 700 000 euro.

Ma non solo, l’acquisto di QualiWare è ammissibile anche perché rimangono accettabili le spese in:

  1. introduzione di soluzioni per la definizione e generazione sistematica di indicatori chiave degli obiettivi aziendali (KPI)”, attraverso la produzione e raccolta automatica dei dati di processo”. Grazie al Modulo QW-10 di QualiWare è possibile, assegnare ai processi i rispettivi indicatori così da avere sempre a disposizione e sotto controllo il loro l’andamento.
  2. introduzione di soluzioni che consentano di ottenere suggerimenti da parte di sistemi/piattaforme e applicazioni IT sulle azioni correttive in base al funzionamento delle risorse coinvolte nel processo, permettendo ad esempio di inviare feedback/alert su un’eventuale deriva del funzionamento del processo o di realizzare processi e sistemi adattativi. Questo punto viene soddisfatto dalla suite QualiWare in quanto si ha la possibilità di ricevere alert personalizzati e automatici in base alle proprie esigenze.

Ma ritorniamo alla domanda d’apertura: investimento sì o investimento no?

Premettendo che è sbagliato, anche se purtroppo accade spesso nel mondo della Qualità, non calcolare i benefici operativi che possono derivare dall’uso di un software come QualiWare (come una gestione strutturata, snella e quindi facilitata dei flussi di lavoro) ti chiedo di considerare essenzialmente quelli economici.

I vantaggi si rifletterebbero in due periodi diversi.

Il primo vantaggio lo coglieresti nel breve periodo ed è ovviamente legato all’assegnazione diretta del beneficio. È ovvio infatti, che grazie al credito d’imposta ridurresti il costo della spesa nel primo anno nel caso di canone di manutenzione per una soluzione Cloud o al massimo nei tre anni successivi per l’acquisto.

Del secondo invece, ne beneficeresti nel medio periodo, in quanto usando un software come QualiWare ottimizzeresti i processi aziendali rendendoli più efficienti ed efficaci con conseguente riduzione dei tempi di gestione delle attività e pertanto di costi (oltre ad un’eliminazione totale o quasi della carta in azienda).

Come avrai capito il credito d’imposta rappresenta una chance che devi assolutamente sfruttare, approfittarne o no dipende solo da te. In Analysis per rispondere a quesiti come questo poniamo al centro la nostra vision, ossia guardare al mercato (e quindi alla società) in prospettiva futura, ed è proprio la lungimiranza che ci ha permesso e ci permette di crescere costantemente da ormai 25 anni.

Al dubbio amletico se investire o no, sull’essere o non essere, abbiamo scelto sempre l’investimento, l’essere e il vivere. Scegliere di procrastinare questo investimento vuol dire non essere e quindi morire. Forse questi termini ti sembrano troppo duri, ma non è così, perché l’agevolazione potrà essere richiesta (e ottenuta) da un tuo diretto concorrente che essendosi mosso in anticipo usufruirà dei vantaggi diretti di questa misura e soprattutto di quelli derivati grazie all’uso di una tecnologia in grado di aiutarlo a migliorare la gestione della sua azienda.

Quindi cosa scegli? Ti muoverai per tempo o ti farai battere dalla concorrenza? Ricorda che il tempo passa in fretta.

Se vuoi approfittare di questa possibilità per ottimizzare il tuo sistema informativo con QualiWare non aspettare ancora, contattaci a commerciale@qualiware.it, saremo lieti di aiutarti!

]]>
11220
Virtual open House di QualiWare 2020: il nostro resoconto https://www.qualiware.it/wp/2020/06/virtual-open-house-di-qualiware-2020-il-nostro-resoconto/ Thu, 04 Jun 2020 07:23:22 +0000 https://www.qualiware.it/wp/?p=11192 Come ogni anno dopo la conclusione dell’Open House di QualiWare 2020, è arrivato il momento di tirare le somme.

Nonostante sia stata virtuale a causa della situazione in cui ci troviamo, l’Open House ha sicuramente soddisfatto le aspettative di chi ha partecipato. A dimostrarlo è il numero dei partecipanti mai calato nelle due ore di diretta, indice dell’interesse verso QualiWare ma anche dell’argomento trattato.

Quest’anno, con l’evento “Partire dal futuro per reagire al presente,”, abbiamo completato la trilogia sul futuro iniziata nel 2018. Se nei precedenti eventi il “futuro” era l’obiettivo da raggiungere, in questa Open House abbiamo portato il “futuro” nel “presente” per utilizzarlo come strumento per reagire alla crisi che ci sta colpendo in questo momento.

L’evento è stato aperto dal responsabile commerciale di Analysis, l’ing. Massimo Marini, che ha spiegato quanto sia importante evolvere strumenti e metodologie per permettere una gestione agile, snella e altrettanto efficace delle attività e ha fatto il punto sul programma.

Subito dopo la parola è passata al CEO di Analysis, l’ing. Pier Alberto Guidotti, che, dopo aver ricordato che questo è il 25esimo anno di Analysis, ha mostrato tutte le novità di QualiWare 2020: dal nuovo Dashboard Designer, passando per il QWay Office, arrivando al Document Explorer

Successivamente si sono susseguiti i nostri ospiti: Alberto Mari di NCG Consulting che ci ha mostrato l’utilità di avere un sistema che gestisca i piani di controllo organizzativi, Alberto Zanoni di Azienda Sostenibile che ha presentato il suo metodo per gestire gli Audit presso i clienti da remoto grazie anche all’aiuto di QualiWare. Gli ultimi due interventi sono stati di Fabio Massimo Marchetti di Var Group e di Gianluca Regoli di Apra spa che hanno illustrato rispettivamente IoF Factory, la suite completa di soluzioni a supporto delle aziende che vogliono intraprendere il percorso di innovazione e digitalizzazione dei processi, e come gestire i contratti con i fornitori tramite la gestione documentale di QualiWare e il nuovo modulo “Check List”.

Per concludere, siamo orgogliosi che, nonostante questa differente modalità, anche la Virtual Open House di QualiWare 2020 sia stata un successo, che ci auguriamo di bissare anche nel 2021 nella versione più classica ”dal vivo”. Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato sia come relatori che come spettatori.

P.S. Nel caso ti fossi perso l’Open House o alcuni interventi, richiedi il link al video a customercare@qualiware.it

 

]]>
11192
[SAVE THE DATE: 29/05]: Virtual Openhouse QualiWare 2020 https://www.qualiware.it/wp/2020/05/save-the-date-29-05-virtual-openhouse-qualiware-2020/ Tue, 12 May 2020 13:06:49 +0000 https://www.qualiware.it/wp/?p=11097 Il 29 maggio in diretta streaming  a partire dalle 15:00, ritorna l’OpenHouse di Analysis, questa volta però in versione “virtuale”. Mai come quest’anno avremmo preferito il format tradizionale, incontrandoti di persona per festeggiare insieme anche i nostri primi 25 anni, ma siamo sicuri che non resterai comunque deluso. 


Quest’edizione dal titolo “Partire dal futuro per reagire al presente” va a completare la trilogia sul “futuro” iniziata con l’edizione del 2018, nella quale abbiamo trattato la digitalizzazione dei processi aziendali, seguita da quella dello scorso anno nella quale abbiamo mostrato come, grazie all’uso consapevole di un software come QualiWare sia possibile gestire efficacemente il patrimonio informativo aziendale così da elaborare strategie future vincenti. 

In questa OpenHouse invece, spiegheremo per quale motivo è necessario, anche per prevenire battute d’arresto dovute all’attuale situazione di criticità, che metodologie e tecnologie debbano evolversi al fine di permettere una gestione agile, snella ma altrettanto efficiente delle attività.

A presiedere l’evento ci sarà come sempre il CEO di Analysis, l’ing. Pier Alberto Guidotti, che ti mostrerà tutte le novità di QualiWare 2020, come ad esempio il nuovo Document Explorer, il Dashboard Designer,il QWay Office, e tante altre in grado di aiutarti ad ottimizzare tempi e costi delle tue attività.

Ovviamente non è tutto: ti mostreremo con casi pratici come, tramite l’uso di nuovi approcci e soprattutto di tecnologie, sia possibile mantenere alto il livello qualitativo dei tuoi prodotti e servizi anche in situazioni atipiche e destabilizzanti come lo è questa che stiamo vivendo. Ce ne parlerà Alberto Zanoni di Azienda Sostenibile che, grazie a QualiWare, è stato in grado di gestire gli audit sui clienti da remoto senza perdere di efficacia, ottenendo così il rinnovo delle certificazioni per i suoi clienti.

Ovviamente non è tutto, clicca QUI per scoprire il programma completo!

Per iscriverti invia una mail a eventi@qualiware.it 

]]>
11097
Come la digitalizzazione sta cambiando le nostre vite. Presentazione del libro “Digitalizzare un’impresa”. https://www.qualiware.it/wp/2020/03/come-la-digitalizzazione-sta-cambiando-le-nostre-vite-presentazione-del-libro-digitalizzare-unimpresa/ Fri, 27 Mar 2020 15:30:11 +0000 https://www.qualiware.it/wp/?p=11013 La digitalizzazione sta cambiando le imprese e le nostre vite. Definitivamente.

Presentazione del libro “Digitalizzare un’impresa” di Pier Alberto Guidotti

In questi giorni stiamo toccando con mano cosa significhi potere disporre di tecnologie digitali.

Ma perché imprese, istituzioni e privati si sono spesso trovati impreparati nel momento del bisogno? E cosa ci riserva il futuro?

Queste sono solo alcune delle domande che avranno risposta nell’incontro virtuale previsto per lunedì 30 marzo alle 21.00, organizzato dal Centro di Lettura “L’Isola del tesoro”.

L’Isola del Tesoro è una Biblioteca volontaria con sede a Trebbo di Reno, che tra le varie attività per promuovere e incentivare alla lettura, annovera i cosiddetti “Incontri con l’Autore”.

Una serie di appuntamenti che vedono protagonisti gli autori ed i lettori in uno scambio di domande e risposte coinvolgente.

Nonostante la situazione in cui ci troviamo, la biblioteca ha deciso di non rinunciare al suo consueto appuntamento sfruttando la tecnologia a disposizione per convertire l’incontro dall’offline all’online.

Il Centro di Lettura ha scelto (e ne siamo orgogliosi) di inaugurare questo primo appuntamento virtuale con il CEO di Analysis, l’ing. Pier Alberto Guidotti, che traendo spunto dal suo libro “Digitalizzare un’impresa” (puoi acquistarlo in formato Kindle cliccando QUI), affronterà il tema dello smart working, spiegando quali sono i mezzi (free e non) per migliorare lo scambio di informazioni tra colleghi e soprattutto quali sono gli aspetti importanti da tenere in considerazione per chi in questo periodo ha modificato le sue abitudini anche nella modalità di lavoro.  

Se sei interessato scrivi a commerciale@qualiware.it, e ti invieremo il link per il collegamento. Ti aspettiamo!

]]>
11013
QualiWare Talk: tu chiedi noi rispondiamo! https://www.qualiware.it/wp/2020/03/qualiware-talk-tu-chiedi-noi-rispondiamo/ Fri, 13 Mar 2020 14:37:13 +0000 https://www.qualiware.it/wp/?p=10996 Hai qualche domanda, dubbio, curiosità su QualiWare?
Oppure vuoi solo sapere cosa stiamo preparando “dietro le quinte”?

Bene, questo è il momento giusto!

A causa della situazione emergenziale in cui ci troviamo la maggior parte di noi è costretta a rimanere a casa, in alcuni casi riuscendo a lavorare come se fosse in ufficio, in altri, purtroppo, dovendo rallentare un po’ i ritmi di lavoro. Ma possiamo e dobbiamo trasformare questa situazione in un’opportunità: oltre a recuperare un po’ di arretrato (chi non ne ha!) abbiamo più tempo per formarci e approfondire argomenti che ci possono interessare.

Per questo abbiamo deciso di metterci a TUA completa disposizione con il QualiWare Talk.

Ogni giorno a partire da Martedi 17/03 per tutta la settimana saremo online dalle 16 alle 17 per dare risposta alle tue domande, tecniche o commerciali che siano. Cominciamo parlando delle novità che stiamo preparando e che presenteremo nelle prossime settimane ma ti ricordiamo che non c’è un tema prefissato.

In ogni appuntamento saranno presenti il CEO di Analysis, l’ing. Pier Alberto Guidotti e il reparto commerciale con l’obbiettivo di fornirti le risposte di cui hai bisogno per usare meglio QualiWare.

La differenza con i nostri soliti Webinar è che gli argomenti che tratteremo non saranno quelli che noi riteniamo importanti per te ma quelli che tu hai bisogno di approfondire. E il formato del “talk”, quindi della conversazione, servirà proprio a questo. Non avremo slide o presentazioni predefinite, ma saremo pronti a rispondere alle tue domande, su qualsiasi modulo o funzionalità di QualiWare.

Hai voglia di prendere un caffè “virtuale” con noi e contemporaneamente imparare qualcosa di nuovo?

Allora richiedi l’iscrizione a commerciale@qualiware.it!

]]>
10996
QWAY Office: come modificare i tuoi file Word e Excel senza acquistare le licenze Office https://www.qualiware.it/wp/2020/03/qway-office-il-nuovo-editor-di-testo-di-qualiware/ Thu, 05 Mar 2020 13:32:45 +0000 https://www.qualiware.it/wp/?p=10976 Vorresti poter modificare i file Word ed Excel su qualsiasi dispositivo e senza acquistare le licenze Office, semplicemente usando QualiWare?

 

Se hai risposto di sì allora non puoi mancare al prossimo Webinar della QualiWare Academy previsto per il 26/03 alle ore 16, che avrà come argomento il nuovissimo QWay Office.

Cosa è il QWAY Office?

È una nuova funzionalità integrata in QualiWare 2020 che ti permette di creare e modificare, direttamente in QualiWare e nel browser, i tuoi documenti in formato Word ed Excel!  

Come funziona?

Lo scoprirai il 26 marzo, quando il CEO di Analysis, l’Ing. Pier Alberto Guidotti, presenterà la nuova funzionalità e sarà lieto di fornirti tutte le risposte alle tue domande.

Per ora pensa ai benefici che potresti avere:

  • diminuzione del tempo impiegato per la creazione e la modifica dei documenti;
  • possibilità di farlo da qualsiasi dispositivo (pc, mac, smartphone, tablet Android e iPad).
  • diminuzione dei costi, perché potrai fare a meno di avere la licenza di Office su tutti i dispositivi.

Non perdere l’occasione di rendere più efficace ed efficiente la tua operatività,  iscriviti subito al nostro Webinar inviando una mail a commerciale@qualiware.it .

]]>
10976
RIEVO e QualiWare, la partnership ideale per ottimizzare la movimentazione delle merci nella tua azienda! https://www.qualiware.it/wp/2020/02/rievo-e-qualiware-la-partnership-ideale-per-ottimizzare-la-movimentazione-delle-merci-nella-tua-azienda/ Fri, 28 Feb 2020 08:33:26 +0000 https://www.qualiware.it/wp/?p=10953 Vuoi migliorare la gestione della movimentazione dei carichi ripetuti e contemporaneamente digitalizzare i flussi delle merci monitorandoli costantemente? Credi che non sia il momento giusto per affrontare un investimento simile?

Allora il frutto della collaborazione tra RIEVO e QUALIWARE è la soluzione che stai cercando e l’agevolazione sul credito d’imposta, contenuta nella legge di stabilità 2020 (per maggiori dettagli clicca QUI), il giusto incentivo per prendere una decisione.

Infatti i sollevatori della Linea EVOLIFT integrati con il software QUALIWARE, rientrano nella categoria “Dispositivi per l’interazione uomo macchina e per il miglioramento dell’ergonomia e della sicurezza del posto di lavoro in logica «4.0»” come “sistemi per il sollevamento/traslazione di parti pesanti o oggetti esposti ad alte temperature in grado di agevolare in maniera intelligente/robotizzata/interattiva il compito dell’operatore”

Per questi beni l’agevolazione è del 40% per investimenti in beni materiali fino a 2,5 mln e il 20% per investimenti oltre i 2,5 mln e fino ad un massimo di 10mln delle spese sostenute.

Ancora indeciso su cosa fare?

Pensaci bene, con questo investimento avresti benefici economici ma anche operativi.

Economici perché migliorare le condizioni lavorative in azienda porta vantaggi sia agli operatori che alla produzione stessa.

Infatti, usufruendo dell’agevolazione ridurresti l’impatto sui costi d’acquisto, ma soprattutto daresti la possibilità al tuo dipendente di svolgere il suo lavoro nel miglior modo possibile, così che risulti meno stanco, più produttivo e mantenga la lucidità necessaria per prendere le decisioni giuste. Sentendosi valorizzato sarà lui stesso più proattivo all’interno delle dinamiche aziendali di sua competenza, con ovvio beneficio di tutta l’organizzazione.

Operativi perché i sollevatori elettrici EVOLIFT sono facili da usare, leggeri e pratici per l’operatore, inoltre, grazie alla loro elevata mobilità e versatilità sono adattabili a qualsiasi ambiente lavorativo. Creati per adattarsi completamente a tutti i flussi produttivi, i sollevatori elettrici EVOLIFT sono completamente personalizzabili in tutte le loro componenti, in modo da adattarsi appieno ai bisogni specifici della tua azienda.

Inoltre, grazie all’implementazione con il software QualiWare avresti a disposizione informazioni che, in altri modi, sarebbe difficile, se non impossibile, recuperare.

A questo proposito:

  • Sapresti dire quanta merce è stata movimentata nella tua azienda oggi?
  • Sai indicare il numero e peso delle scatole movimentate da un operatore?
  • Nel caso un codice venga erroneamente spostato nell’area sbagliata, sapresti ritrovarlo?

I sollevatori EVOLIFT registrano tutte queste informazioni grazie all’integrazione con QualiWare.

Tramite il Tablet ed il lettore Barcode, non solo avrai tutte le informazioni di cui hai bisogno per facilitare l’attività, ottimizzandola secondo il paradigma di “fabbrica digitale”, ma sarà molto più semplice ed immediata la gestione documentale e l’ottimizzazione dei flussi di informazioni interni all’azienda.

Grazie a questa integrazione avrai:

  • tracciabilità completa su tutte le merci all’interno della tua azienda;
  • una migliore conoscenza delle attività di movimentazione anche al livello più basso della produzione, poiché le merci movimentate saranno sempre monitorate;
  • ottimizzazione dei processi e dei flussi informativi, in ogni fase

Ma chi può beneficiare del credito ed entro quando è possibile presentare la domanda?

L’agevolazione è accessibile a tutte le imprese residenti nel territorio dello Stato che investono in acquisti di beni materiali e immateriali che favoriscano il percorso dell’azienda verso industria 4.0.

È possibile presentare la domanda entro il 30 Giugno 2021, per gli investimenti effettuati con decorrenza dal 1° gennaio 2020 al 31 Dicembre 2020, a condizione che, entro e non oltre la data del 31 Dicembre 2020, tutti gli ordini risultino accettati dal venditore e che sia avvenuto il pagamento di un acconto pari ad almeno il 20% del costo di acquisizione.

Se vuoi approfittare di questa possibilità per ottimizzare la movimentazione dei carichi nella tua azienda avendo sempre monitorata la merce non esitare, contattaci a info@qualiware.it o a sales@rievo.it , saremo lieti di aiutarti!

N.B. Hai bisogno solo di un software per la gestione della Qualità e vorresti comunque usufruire del credito d’imposta al 15%? Allora clicca QUI per scoprire tutti i dettagli!

]]>
10953
Cosa prevede il credito d’imposta al 15% contenuto nella Legge di Bilancio 2020? https://www.qualiware.it/wp/2020/02/cosa-prevede-il-credito-dimposta-al-15-contenuto-nella-legge-di-bilancio-2020/ Fri, 14 Feb 2020 11:48:45 +0000 https://www.qualiware.it/wp/?p=10943 Vorresti digitalizzare il sistema informativo aziendale ma credi che non sia il momento giusto per fare questo investimento?

Se anche tu cerchi una risposta a questa domanda, l’agevolazione sul credito d’imposta al 15% contenuta nella legge di stabilità 2020, potrebbe esserti d’aiuto.

Dal 1° gennaio 2020 infatti, il superammortamento del 140% viene sostituito dal credito d’imposta al 15%.

Chi può accedere all’agevolazione?

La nuova agevolazione è accessibile a tutte le imprese residenti nel territorio dello Stato che investono in acquisti di beni materiali e immateriali che favoriscano il percorso dell’azienda verso industria 4.0.

Cosa prevede l’agevolazione?

Gli investimenti sono ammissibili fino ad un massimo di 700 000 euro e l’agevolazione sarà assorbita in 3 quote annuali (5% per 3 anni). Rientra nelle spese ammissibili anche il canone di manutenzione se il software è in cloud, in questo caso il credito viene recuperato interamente in un anno.

Inoltre per i beni superiori a 300 000 euro è obbligatoria una perizia tecnica che attesti la conformità del bene per i quali è richiesta l’agevolazione con quelli inscritti negli allegati A e B (che puoi consultare qui)

Entro quando è possibile presentare la domanda?

Investimenti effettuati a decorrere dal 1° gennaio 2020 e fino al 31 dicembre 2020, ossia entro il 30 giugno 2021 a condizione che entro la data del 31 dicembre 2020 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20 per cento del costo di acquisizione.

Quali spese sono ammissibili?

  1. L’acquisto di beni materiali “intelligenti” che siano in grado di comunicare le informazioni ad un sistema gestionale secondo il paradigma di Industria 4.0;
  2. soluzioni applicative immateriali (ad esempio soluzioni software) che garantiscano la tracciabilità, la prevenzione dei rischi aziendali, la manutenzione delle macchine o “software, sistemi, piattaforme e applicazioni per la gestione della qualità a livello di sistema produttivo e dei relativi processi”.

Ed è proprio il punto 2 che permette di acquistare QualiWare usufruendo dell’agevolazione. Ma non solo, l’acquisto di QualiWare è ammissibile anche perché sono considerate accettabili le spese in:

  1. software, sistemi, piattaforme e applicazioni per dispositivi e nuove interfacce tra uomo e macchina che consentano l’acquisizione, la veicolazione e l’elaborazione di informazioni in formato vocale, visuale e tattile”. Grazie alla possibilità di usare l’app e quindi usufruire dei benefici derivanti dall’uso di dispositivi mobili come la possibilità di scattare foto (ad esempio in caso di non conformità rilevate) o allegare un messaggio vocale come istruzione operativa per eseguire un dato controllo.
  2. Software, sistemi, piattaforme e applicazioni di artificial intelligence & machine learning che consentono alle macchine di mostrare un’abilità e/o attività intelligente in campi specifici a garanzia della qualità del processo produttivo e del funzionamento affidabile del macchinario e/o dell’impianto”. Questo punto è risolto dal nuovo modulo di QualiWare, “QW Machine Learning Model Designer”, che consente di creare con pochi click un modello dei dati dai quali si vogliono ricavare stime e previsioni senza avere conoscenze informatiche elevate.

Ma ritorniamo alla domanda d’apertura: investimento sì o investimento no?

Premettendo che è sbagliato, anche se purtroppo accade spesso nel mondo della Qualità, non calcolare i benefici operativi che possono derivare dall’uso di un software come QualiWare (come una gestione strutturata, snella e quindi facilitata dei flussi di lavoro) ti chiedo di considerare essenzialmente quelli economici.

I vantaggi si rifletterebbero in due periodi diversi.

Il primo vantaggio lo coglieresti nel breve periodo ed è ovviamente legato all’assegnazione diretta del beneficio. È ovvio infatti, che grazie al credito d’imposta ridurresti il costo della spesa nel primo anno nel caso di canone di manutenzione per una soluzione Cloud o al massimo nei tre anni successivi per l’acquisto.

Del secondo invece, ne beneficeresti nel medio periodo, in quanto usando un software come QualiWare ottimizzeresti i processi aziendali rendendoli più efficienti ed efficaci con conseguente riduzione dei tempi di gestione delle attività e pertanto di costi (oltre ad un’eliminazione totale o quasi della carta in azienda).

Come avrai capito il credito d’imposta rappresenta una chance che devi assolutamente sfruttare, approfittarne o no dipende solo da te. In Analysis per rispondere a quesiti come questo poniamo al centro la nostra vision, ossia guardare al mercato (e quindi alla società) in prospettiva futura, ed è proprio la lungimiranza che ci ha permesso e ci permette di crescere costantemente da ormai 25 anni.

Al dubbio amletico se investire o no, sull’essere o non essere, sul vivere o morire abbiamo scelto sempre l’investimento, l’essere e il vivere. Scegliere di procrastinare questo investimento vuol dire non essere e quindi morire. Forse questi termini ti sembrano troppo duri, ma non è così, perché l’agevolazione potrà essere richiesta (e ottenuta) da un tuo diretto concorrente che essendosi mosso in anticipo usufruirà dei vantaggi diretti di questa misura e soprattutto di quelli derivati grazie all’uso di una tecnologia in grado di aiutarlo a migliorare la gestione della sua azienda oltre che fornire ai clienti un servizio migliore e un alto standard qualitativo.

Quindi cosa scegli? Ti muoverai per tempo o ti farai battere dalla concorrenza? Ricorda che il tempo passa in fretta.

Se vuoi approfittare di questa possibilità per ottimizzare il tuo sistema informativo con QualiWare non aspettare ancora, contattaci a commerciale@qualiware.it, saremo lieti di aiutarti!

]]>
10943