web analytics

Il 9 ottobre si è tenuto il 5° #QualityWay dal titolo: “L’evoluzione dei Sistemi di Gestione come strumenti per preparare la crescita e prevenire crisi d’impresa

I relatori hanno affrontato il tema in modo diverso declinandolo in base alle loro competenze e specializzazioni ma condividendo tutti un punto in comune: per prevenire le crisi d’impresa bisogna cambiare l’approccio nel controllo della propria organizzazione, da consuntivo a previsionale.

Questo perché, tutte le PMI italiane hanno grandi quantità di dati che potrebbero sfruttare per avere delle stime previsionali sull’andamento aziendale, ma soltanto una piccola percentuale lo fa perché molti di questi dati sono presenti su soluzioni digitali che si rivelano inadeguate allo scopo, come file Excel che vengono tenuti in cartelle sui pc ad uso personale e che non vengono condivisi né integrati fra loro.

Come detto durante il suo intervento dal nostro CEO, l’Ing. Pier Alberto Guidotti, “guidare l’azienda con un approccio di tipo consuntivo è come guidare una macchina tenendo d’occhio gli specchietti retrovisori o guardando attraverso i vetri laterali”. Ci si può riuscire, ma risulta impresa ardua. L’esempio chiarisce bene il concetto secondo il quale guidare l’azienda in base ai dati passati e quelli presenti non è sufficiente ma bisogna cercare di stimare anche ciò che accadrà in futuro.

Solo un approccio di tipo previsionale può aiutare le aziende ad attuare azioni mirate per prevenire le crisi. Ma come farlo? Una possibilità è usare i dati previsionali di acquisti, vendite e finanziari attraverso il Sistema Informativo aziendale.

Ti ho già detto che la causa principale del mancato utilizzo è che spesso questi dati sono raccolti in modo poco strutturato su fogli Excel, e questo avviene perché in azienda:

  • il sistema informativo è visto più come un costo che come un investimento;
  • ci si concentra sull’operatività di produzione, acquisti e vendite a discapito del controllo di gestione;
  • non viene chiesto cosa serve a chi deve controllare e garantire lo stato di salute dell’azienda;
  • chi deve controllare lo stato di salute dell’azienda non conosce le opportunità che può avere usando il sistema informativo.

Dai check-up ICT UMIQ emerge che la maggior parte delle aziende non produce budget di acquisti, vendite e finanziari in modo adeguato e integrati con il resto del Sistema Informativo. Questo significa che i dati ci sono, ma non sono strutturati. Nella fattispecie, il business plan c’è ma non viene tradotto in dati fruibili in quanto manca una connessione tra ERP e gli altri sistemi presenti in azienda, manca cioè un cruscotto.  Se anche nella tua azienda questi dati sono in Excel non riuscirai mai ad usarli nel modo migliore.

Da dove devi iniziare per prevenire eventuali crisi d’impresa? Prima di tutto devi fare un salto culturale così da cambiare il tuo approccio abbracciandone uno basato su una cultura previsionale. In seconda battuta hai bisogno di un cruscotto alimentato costantemente dai dati provenienti dai vari sistemi presenti in azienda così che possa aiutarti a definire azioni da intraprendere in caso di necessità, magari avvisandoti via e-mail in presenza di situazioni potenzialmente critiche.

Ho due domande per te:

  1. Nella tua azienda sono presenti strumenti che ti permettono di creare cruscotti interattivi?
  2. Se sì, riescono anche ad inviarti alert nel caso i dati consentano di identificare una situazione potenzialmente critica?

Se hai risposto no almeno ad una domanda, allora hai bisogno di QualiWare! I dati possono essere acquisiti da QualiWare, attraverso delle query automatizzate, dal proprio database, da quello dell’ERP o da altri database. Integrando tutti gli applicativi presenti in azienda, grazie a QualiWare potrai portare i dati in un unico cruscotto oltre ad avere alert che ti consentano di giocare d’anticipo, attivando azioni mirate a risolvere eventuali situazioni critiche.

Per vedere tutti gli interventi del 5°#QualityWay clicca QUI!

 

Vuoi saperne di più su come QualiWare sia un valido aiuto al servizio dell’imprenditore in grado di aiutarti a preparare la crescita e prevenire le crisi d’impresa? Allora compila il form sottostante, ti contatteremo a breve!

12 + 7 =